Alle radici della crisi finanziaria. Origine, effetti e risposte – Carlo Milani

Il libro “Alle radici della crisi finanziaria. Origine, effetti e risposte”, scritto dall’economista Carlo Milani ed edito da Egea-Università Bocconi, analizza in modo chiaro e con linguaggio semplice i fattori che hanno determinato la recente crisi finanziaria.

Nel libro si evidenzia come molte delle difficoltà nel superare la crisi siano legate alle sue origini, che devono essere ricercate in una gigantesca bolla immobiliare che ha riguardato, e in parte ancora riguarda, pressoché l’intero globo. A favorire questa crescita abnorme ha contribuito l’ingegneria finanziaria, e in particolare lo strumento delle cartolarizzazioni, che cercando di spezzettare il rischio in tante in piccole parti ha avuto l’illusione di farlo sparire.
Il rischio, tutt’altro che distrutto, si è invece espanso a dismisura. La bolla è stata anche favorita dai comportamenti dei soggetti coinvolti, e soprattutto dalla loro “esuberanza irrazionale”.
Azionisti, manager bancari, regolatori e agenzie di rating nel migliore dei casi sono stati solo spettatori passivi di quanto stava accadendo, mentre più in generale hanno spinto verso l’esplosione della crisi. Altro fattore che ha chiaramente agevolato la bolla è stata la deregolamentazione finanziaria.

Come un cavallo lasciato a briglie libere su un campo verde, l’industria bancaria e finanziaria si è trovata libera di correre senza freni. Le regole introdotte non sono stato in grado di limitare questi comportamenti, anzi per certi versi li ha anche favoriti e incentivati.
Anche le risposte della politica economica sono state insufficienti, se non anche controproducenti.

Nel libro si sottolinea come molti altri interventi andrebbero messi in campo, sia a livello globale sia, più specificatamente nell’Area euro e in Italia. Per il nostro paese, in particolare, l’urgenza di mettere in campo efficaci riforme finanziarie è sentita soprattutto per il fatto che l’Italia è stata il paese tra quelli appartenenti al G7 che più ha sofferto dalla crisi. Per l’Italia la crisi più recente può essere considerata come il “sisma economico” più forte della sua storia unitaria.

libro alle radici della crisi finanziaria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...