17 passi lontano da te – Valerio Mottin

copertinaUscito l’1 settembre per Eretica Edizioni, “17 passi lontano da te” è l’opera d’esordio di Valerio Mottin, ed è tratta dall’esperienza diretta dello stesso autore, che ha perso il padre nel 2015 dopo una lunga battaglia contro un adenocarcinoma.

Il romanzo narra del percorso tanto estenuante quanto obbligatorio di chi deve avere a che fare con un tumore al pancreas, con lo sconforto e con la lenta autodistruzione non di un corpo qualsiasi, ma del corpo di un genitore. Attorno al dolore si avvitano strette le esistenze del padre malato, del figlio e del medico: la battaglia con la malattia, i timori e le speranze, l’impotenza di fronte a un male che alla fine si rivelerà incurabile.

«L’ho capito subito. Appena il viso si è colorato di giallo ho capito che era arrivato il mio momento. In bagno, davanti allo specchio, mi sono guardato più volte. Da lontano, da vicino, di lato. All’inizio ho pensato che fosse la luce, poi invece ho capito che ero io. Ho pianto, non me ne vergogno. Ho pianto a
lungo che non pensavo potessi piangere così tanto. Ho pianto e non riuscivo a smettere. Sembrava che le lacrime non finissero più. Per un attimo ho anche avuto paura che non mi sarei mai calmato. Ho pianto perché ero deluso. Durante questi due anni ho anche pensato qualche volta di potercela fare. Ho
pianto perché avevo paura di soffrire, di stare male. Ma poi ho sorriso subito dopo. Erano due anni che soffrivo in fondo, cosa sarebbe cambiato?».


Sul sito www.valeriomottin.it è possibile consultare estratti del romanzo, che è acquistabile in libreria e sul sito www.ereticaedizioni.it/?product=valerio-mottin-17-passi-lontano-da-te

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...