Adesso basta – lasciare il lavoro e cambiare vita – Simone Perotti

Vi dico solo che, dopo averlo letto, mi sono messa a cercare annunci di casali diroccati da ristrutturare per metterci dentro (senza mai mangiarne nemmeno uno) tanti animali, come fosse una fattoria: questo è il mio sogno di “donna in carriera” che ho trovato, nascosto nel cassetto del mio cervello, dopo aver letto Adesso basta di Simone Perotti.

La prima cosa che ho fatto, poi, è andare sul sito dell’autore e quando ho letto il post Se cade Berlusconi esporrò il tricolore ho capito perchè questo libro mi piace da morire!

E’ un libro contro le convenzioni, contro tutto quel che la società ci impone di non essere, è un libro che ti apre la porta principale del cervello, butta la chiave, entra dentro e comincia a seminare idee e scopri di avere delle qualità che, dio mio, non sapevi di avere.

Simone Perotti è un affermato manager nel campo della Comunicazione (e si vede perchè anche il linguaggio è scorrevolissimo) che a un certo punto, trovandosi in mezzo al traffico di Roma (e solo per questo è da stimare…) decide che “Adesso basta“.. “così non va“….deve cambiare vita e lo fa davvero.

Perchè questo libro non è un romanzo ma la vera storia di Simone che poi, potrebbe, dovrebbe, essere la nostra: accettare che si può fare altro rispetto a quello che la società ci impone di fare.

Lo so che detto così sembra chissà cosa…dovete leggerlo, è un imperativo categorico 🙂


 

Annunci

Libri in regalo a Siena, 2 ottobre!

Sabato 2 ottobre a Siena con l’iniziativa intitolata “Ottobre Piovono Libri“, Asmos, l’Archivio Storico del Movimento Operaio e Democratico Senese, aprirà le sue porte per dare libri gratis  a tutti coloro che amano leggere soprattutto di storia, storia politica e filosofia politica (periodo ‘900), libri e periodici in esubero dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17 in via San Marco.

Accorrete numerosi e presto…visto il “caro libri” potrebbe esserci il rischio di trovare  la “ressa”….magari, verrebbe da dire, significherebbe che improvvisamente per qualche strano motivo gli italiani hanno deciso che forse è meglio leggere piuttosto che rimbecillirsi davanti al Grande Fratello o correlati…(che tanto è tutto uguale!).

Indirizzi e riferimento per avere ulteriori info:
Via San Marco, 90 – 53100 SIENA
Tel. e fax 0577-284244
e-mail: asmos_archivio @ libero.it

News che trovate anche su Sienafree

Eventi – La città del Libro, 7 – 10 ottobre, Grottaferrata

Dal 7 al 10 ottobre a Grottaferrata, (Roma, splendidi Castelli Romani…io si di queste parti… 🙂 ) si terrà l’evento interamente dedicato ai Libri, a queste creature cos speciali… La città del Libro: tutti gli eventi sono gratuiti!

Eventi teatrali, musica, laboratori, mostre fotografiche, proiezioni film dedicate a Visconti e ovviamente, libri…tanti libri da gustare, toccare, sfogliare, comprare…

Per quanto riguarda gli eventi serali del 7, 8 e 9 ottobre nel Piazzale dell’Abbazia di San Nilo, è previsto un accesso gratuito con invito fino ad esaurimento posti. L’invito si può ritirare presso l’Ex Tipografia dell’Abbazia di San Nilo a partire dal 1 ottobre dalle ore 12.00 alle ore 18.30, oppure telefonando all’Info Point: 0697616715 – 3470780957 (h. 10.00-18.00)

Book in progress, progetto innovativo!

Ho appena finito di leggere Nova (esce con il Sole24ore il giovedì ed è assolutamente obbligatorio comprarlo perchè vi da un’enormità di informazioni, news inerenti ricerca, innovazione e creatività) , ci sono alcune news ed eventi inerenti i libri e vorrei segnalarvene una che reputo veramente degna di nota.

Il mio totale plauso al preside dell’Istituto tecnico Ettore Majorana di Brindisi perchè dal 15 settembre molti dei suoi studenti si recheranno a scuola con il solo pc, perchè i libri se li sono fatti da soli a scuola con licenza creative commons.
Il progetto si intitola Book in progress ed veramente innovativo sotto ogni punto di vista: pensate alla schiena degli studenti, pensate al risparmio di carta, pensate al risparmio economico conseguito per non aver dovuto acquistare libri di testo a dir poco cari (e poi dicono che la cultura è di tutti…) , pensate a tutto quel che vi passa per la testa, io penso che sia eccezionale, un vero, forse uno dei pochi, esempio di convenienza su tutti i campi: bravo preside!

Il preside lanciò, già un anno fa, il progetto e, a oggi, questo conta en 14 Istituti italiani che hanno auto prodotto libri per 16 diverse materie, non solo in formato elettronico ma anche cartaceo (per chi lo vuole acquistare basta un contributo di 35 euro).

Come funziona Book in progress?
E’ più semplice a vedersi che a dirsi, qui trovate il video dimostrativo..

Gli Istituti interessati possono aderire al progetto utilizzando un Modulo che trovate cliccando il seguente link

Spero che l’iniziativa abbia successo e vi invito a segnalarla, se lo meritano!
Istituto Ettore Majorana di Brindisi

Il 19 luglio arriva Ebook.it!

Pronti…partenza e (quasi) via… 🙂
Il 19 luglio nasce (online) http://www.ebook.it il primo portale di ebook, ovvero libri elettonici !

Tra pochi giorni, quindi, alla Camera dei Deputati sarà presentato il sito, oltre alla tavola rotonda sui rapporto tra Tv e Rete e presentazione del libro “Gli Anni della New TV” di Andrea Materia, Edizioni ebook.it

Interessante anche il lancio della campagna per l’abbassamento dell’Iva degli ebook dal 20% al 4%, come per i libri cartacei!

Dal sito ci fanno sapere “Agenda e programma dettagliato saranno comunicati a breve”!

Bene sono proprio curiosa di vedere  come è!

Donare il sangue e leggere libri – cronaca di una domenica di luglio

Ieri è stata una domenica di quelle davvero “complete”, ho fatto qualcosa per  qualcuno che non conosco e qualcosa per me.

Ieri sono andata a donare il sangue per una bimba di 11 anni (chi può farlo mi contatti! si dona al Policlinico di Roma, vi darò tutte le info), e dopo alla Feltrinelli per comprare tanti libri sia di lavoro che di piacere da portare in vacanza (in Corsica a fare trekking!).
I libri che ho acquistato e dei quali presto vi farò la recensione sono due della Apogeo (casa editrice che mi piace davvero!) , due di Saramago e uno di autori che non conoscevo…ma promette bene!

Uno “Editoria digitale” e l’altro “web usability 2.0 – l’usbilità che conta“, per quanto riguarda questo ultimo è una sorta di compendio di aggiornamento di quello ben più nutrito uscito nel 2002 (che ho letto ovviamente 🙂 e che è un must per tutti coloro che desiderino fare web marketing.

Tra i libri che porterò in vacanza, due del mio caro e preferito SaramagoCaino” e “Di questo mondo e degli altri” e uno che si intitola “Il libro dell’ignoranza” di John Lloyd e John Mitchinson.

Sapete perchè ho comprato questo ultimo libro???
In copertina c’è scritto: “Di che colore è il vostro cervello?….se avete risposto grigio compratevi questo libro“…

Ecco…io ho risposto “grigio“….questo a testimonianza del fatto che la Laurea non serve a un ceppa 🙂

SERVE LEGGERE…E TANTO!

PS. Ricordatevi che se avete intenzione di donare il sange c’è una bimba per cui farlo…fatemi sapere!

se andrete al centro polistrasfunsionale del Policlinico potrete leggere una poesia bellissima, stupenda di una ragazza oramai non più tra noi , dedicata a tutti i donatori di sangue…ho pianto e lo farete anche voi, ne sono sicura…perchè altrimenti non stareste a leggere questo blog…

Grazie…per ora