Libri o ebook?

C’è un’annosa discussione tra me e il mio compagno, e non solo direi: ebook o libro cartaceo?

Personalmente acquisto i libri cartacei degli autori che amo, che voglio avere davanti al naso la mattina quando mi alzo, la sera quando vado a dormire, che voglio essere sicura ritroverò sempre lì nella loro “casetta” di legno, una libreria ikea di tutto rispetto.
Lui ha ormai solo e soltato ebook..e non odorano di carta.

Voi?

Annunci

Amsterdam, guida in PDF con le attrazioni per i bambini

Non é vero che Amsterdam sia la meta turistica solo dei piú giovani dediti alla “pazza gioia”.

Qui vi recensisco una guida in pdf da scaricare subito, é gratuita (cliccando sul link si apre un PDF), dedicata alle attrazioni e divertimenti per i piú piccoli ad Amsterdam.

In questa città ci sono molte attrazioni e divertimenti anche per i bambini e questa è una fortuna perchè almeno anche loro avranno da che divertirsi.

Di seguito la mappa (Google maps) personalizzata:

Book in progress, progetto innovativo!

Ho appena finito di leggere Nova (esce con il Sole24ore il giovedì ed è assolutamente obbligatorio comprarlo perchè vi da un’enormità di informazioni, news inerenti ricerca, innovazione e creatività) , ci sono alcune news ed eventi inerenti i libri e vorrei segnalarvene una che reputo veramente degna di nota.

Il mio totale plauso al preside dell’Istituto tecnico Ettore Majorana di Brindisi perchè dal 15 settembre molti dei suoi studenti si recheranno a scuola con il solo pc, perchè i libri se li sono fatti da soli a scuola con licenza creative commons.
Il progetto si intitola Book in progress ed veramente innovativo sotto ogni punto di vista: pensate alla schiena degli studenti, pensate al risparmio di carta, pensate al risparmio economico conseguito per non aver dovuto acquistare libri di testo a dir poco cari (e poi dicono che la cultura è di tutti…) , pensate a tutto quel che vi passa per la testa, io penso che sia eccezionale, un vero, forse uno dei pochi, esempio di convenienza su tutti i campi: bravo preside!

Il preside lanciò, già un anno fa, il progetto e, a oggi, questo conta en 14 Istituti italiani che hanno auto prodotto libri per 16 diverse materie, non solo in formato elettronico ma anche cartaceo (per chi lo vuole acquistare basta un contributo di 35 euro).

Come funziona Book in progress?
E’ più semplice a vedersi che a dirsi, qui trovate il video dimostrativo..

Gli Istituti interessati possono aderire al progetto utilizzando un Modulo che trovate cliccando il seguente link

Spero che l’iniziativa abbia successo e vi invito a segnalarla, se lo meritano!
Istituto Ettore Majorana di Brindisi

Il 19 luglio arriva Ebook.it!

Pronti…partenza e (quasi) via… 🙂
Il 19 luglio nasce (online) http://www.ebook.it il primo portale di ebook, ovvero libri elettonici !

Tra pochi giorni, quindi, alla Camera dei Deputati sarà presentato il sito, oltre alla tavola rotonda sui rapporto tra Tv e Rete e presentazione del libro “Gli Anni della New TV” di Andrea Materia, Edizioni ebook.it

Interessante anche il lancio della campagna per l’abbassamento dell’Iva degli ebook dal 20% al 4%, come per i libri cartacei!

Dal sito ci fanno sapere “Agenda e programma dettagliato saranno comunicati a breve”!

Bene sono proprio curiosa di vedere  come è!

Libri elettronici – ebook – come regalo per il matrimonio?

Voglio regalarvi un’idea… diffondetela perchè vi farà risparmiare e fare bella figura!

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare degli e-book e degli e-reader?
Infatti, immaginavo, nessuno.

Ormai il web è popolato da news, articoli e altri contenuti non solo a carattere pubblicitario che ci parlano di libri elettronici come la panacea assoluta, l’ultimo ritrovato del secolo.
Chi legge questo Blog sa quanto io ami il libro anche nella sua struttura “fisica”, l’odore dell’inchiostro sulla carta, il peso del testo nella borsa, la libreria colma e trasbordante.
Tuttavia ho visto che grazie agli iphone prima, al famoso ipad dopo e agli e-book, ora accessibili anche da chi non deve rinunciare a una parte dello stipendio per acquistarne uno, sta spopolando la moda dei libri elettronici (e per frotuna silegge di più) e tutte le aziende del settore, grandi e piccole, si stanno attrezzando per offrire l’acquisto di libri digitalizzati.

Siccome tra qualche mese avrò, nell’ordine, un battesimo e un matrimonio e non intendo spendere una fortuna (il verbo esatto sarebbe “non posso”…) sapete a cosa ho pensato come regalo di matrimonio ?

Un pacchetto acquisto libri digitali!

E’ un’idea originale (tutti e due gli sposi hanno l’iphone e viaggiano parecchio sui mezzi a Roma) che non richiede uno sforzo economico esorbitante ma, soprattutto, ripeto, è originale e finché non finirà per essere di tutti (mi leggono in tanti eh…) approfittatene!
Su Ibs potete acquistarli anche in italiano e suddivisi per categorie: narrativa, saggi, guide e manuali e ragazzi.