Non si muore tutte le mattine – Vinicio Capossela

Oddio, non lo avrei mai detto eppure è successo…perdonatemi cari lettori, perdonatemi se vi piace questo libro, Non si muore tutte le mattine, ma non sono riuscita ad andare oltre la 3oesima pagina.
E’ la prima volta che mi capita (eppure Saramago, il mio autore preferito, non è che sia proprio poco enigmatico alle volte..) ma non sono riuscita a finire questo libro di Capossela.

Lo avevo acquistato per curiosità perchè non avevo mai letto nulla di questo autore e credo che non leggerà mai niente altro, non posso dire, non ho la facoltà per dirlo, che non scriva bene, dico solo che PER ME non fila, non è proprio il genere che amo.

Sembrano spezzoni di testo presi da libri diversi e senza un filo conduttore preciso e forse è proprio questa la caratteristica dello scrittore che so piacere a molti, a me no però e per onestà devo dirlo.

Non immaginate quanto rosichinon mi è mai accaduto di non finire un libro, ma questo mi innervosisce.

A voi piace?
Continuate a leggerlo allora, leggere non fa MAI male.

Annunci