Racconta la tua vacanza, vinci un soggiorno!

Amanti, appassionati, maniaci della scrittura e dei viaggi, c’è un concorso disegnato sui vostri desideri: si vince un soggiorno per due persone in mezza pensione nell’Antico Feudo (Chieti)!

Unica condizione: il racconto deve essere basato su una vacanza trascorsa nella bellssima regione Abruzzo!

Tutte le indicazioni le tovate qui : Racconta la tua vacanza e vinci un soggiorno

Annunci

Libri in regalo a Siena, 2 ottobre!

Sabato 2 ottobre a Siena con l’iniziativa intitolata “Ottobre Piovono Libri“, Asmos, l’Archivio Storico del Movimento Operaio e Democratico Senese, aprirà le sue porte per dare libri gratis  a tutti coloro che amano leggere soprattutto di storia, storia politica e filosofia politica (periodo ‘900), libri e periodici in esubero dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17 in via San Marco.

Accorrete numerosi e presto…visto il “caro libri” potrebbe esserci il rischio di trovare  la “ressa”….magari, verrebbe da dire, significherebbe che improvvisamente per qualche strano motivo gli italiani hanno deciso che forse è meglio leggere piuttosto che rimbecillirsi davanti al Grande Fratello o correlati…(che tanto è tutto uguale!).

Indirizzi e riferimento per avere ulteriori info:
Via San Marco, 90 – 53100 SIENA
Tel. e fax 0577-284244
e-mail: asmos_archivio @ libero.it

News che trovate anche su Sienafree

Eventi – La città del Libro, 7 – 10 ottobre, Grottaferrata

Dal 7 al 10 ottobre a Grottaferrata, (Roma, splendidi Castelli Romani…io si di queste parti… 🙂 ) si terrà l’evento interamente dedicato ai Libri, a queste creature cos speciali… La città del Libro: tutti gli eventi sono gratuiti!

Eventi teatrali, musica, laboratori, mostre fotografiche, proiezioni film dedicate a Visconti e ovviamente, libri…tanti libri da gustare, toccare, sfogliare, comprare…

Per quanto riguarda gli eventi serali del 7, 8 e 9 ottobre nel Piazzale dell’Abbazia di San Nilo, è previsto un accesso gratuito con invito fino ad esaurimento posti. L’invito si può ritirare presso l’Ex Tipografia dell’Abbazia di San Nilo a partire dal 1 ottobre dalle ore 12.00 alle ore 18.30, oppure telefonando all’Info Point: 0697616715 – 3470780957 (h. 10.00-18.00)

Book in progress, progetto innovativo!

Ho appena finito di leggere Nova (esce con il Sole24ore il giovedì ed è assolutamente obbligatorio comprarlo perchè vi da un’enormità di informazioni, news inerenti ricerca, innovazione e creatività) , ci sono alcune news ed eventi inerenti i libri e vorrei segnalarvene una che reputo veramente degna di nota.

Il mio totale plauso al preside dell’Istituto tecnico Ettore Majorana di Brindisi perchè dal 15 settembre molti dei suoi studenti si recheranno a scuola con il solo pc, perchè i libri se li sono fatti da soli a scuola con licenza creative commons.
Il progetto si intitola Book in progress ed veramente innovativo sotto ogni punto di vista: pensate alla schiena degli studenti, pensate al risparmio di carta, pensate al risparmio economico conseguito per non aver dovuto acquistare libri di testo a dir poco cari (e poi dicono che la cultura è di tutti…) , pensate a tutto quel che vi passa per la testa, io penso che sia eccezionale, un vero, forse uno dei pochi, esempio di convenienza su tutti i campi: bravo preside!

Il preside lanciò, già un anno fa, il progetto e, a oggi, questo conta en 14 Istituti italiani che hanno auto prodotto libri per 16 diverse materie, non solo in formato elettronico ma anche cartaceo (per chi lo vuole acquistare basta un contributo di 35 euro).

Come funziona Book in progress?
E’ più semplice a vedersi che a dirsi, qui trovate il video dimostrativo..

Gli Istituti interessati possono aderire al progetto utilizzando un Modulo che trovate cliccando il seguente link

Spero che l’iniziativa abbia successo e vi invito a segnalarla, se lo meritano!
Istituto Ettore Majorana di Brindisi

Il 19 luglio arriva Ebook.it!

Pronti…partenza e (quasi) via… 🙂
Il 19 luglio nasce (online) http://www.ebook.it il primo portale di ebook, ovvero libri elettonici !

Tra pochi giorni, quindi, alla Camera dei Deputati sarà presentato il sito, oltre alla tavola rotonda sui rapporto tra Tv e Rete e presentazione del libro “Gli Anni della New TV” di Andrea Materia, Edizioni ebook.it

Interessante anche il lancio della campagna per l’abbassamento dell’Iva degli ebook dal 20% al 4%, come per i libri cartacei!

Dal sito ci fanno sapere “Agenda e programma dettagliato saranno comunicati a breve”!

Bene sono proprio curiosa di vedere  come è!

Perché la gente cerca “libri sul cervello”?

Come chiunque utilizzi il proprio Blog in modo costante, anche io ogni tanto mi diletto a scoprire come gli utenti mi hanno trovato o come, semplicemente, mi cercano pur non trovandomi, almeno non subito 🙂 …

Libri sul cervello”: questa è la seconda parola chiave più cercata, relativamente al mio Blog di recensioni, con la quale molti utenti  mi hanno trovato.
Questo perché mi piace leggere testi e libri che parlano del cervello, della mente, delle cause ed effetti indotti su di sesso dagli agenti esterni, di come ancora gran parte delle facoltà del cervello siano ad oggi ancora del tutto inesplorate.
Tuttavia questa “scoperta” mi ha indotto a chiedermi il perché..

Perché la gente cerca “libri sul cervello”?

Molte persone, probabilmente, per gli stessi motivi per i quali io leggo molti libri sul cervello, ma non posso esserne così sicura..allora leggo, e mi metto a leggere altri libri, testi, fonti e giornali in cerca di qualcosa che mi faccia capire perché le persone “comuni” come me, quelle che leggono il mio Blog, sono appassionate di cervello… (detta così, onestamente, sembra una frase alla Anthony Hopkins nel “Il silenzio degli innocenti” con tanto di risucchio…).

Intanto, diciamo che tutto quel che ha una parvenza di “mistero” risulta già di per sé particolarmente integrante e riesce a stuzzicare la curiosità.
Il cervello è un mistero.

Oggi scopro ben 2 notizie eccezionali che riguardano il cervello…
Una che riguarda i neuroni più utilizzati sono quelli multitasking, si , insomma, quelli che ti consentono, contemporaneamente,  di: parlare al telefono cercando di convincere il cliente che tu sei il migliore, leggere un documento e sottolineare le parti più importanti,  ascoltare (con l’altro orecchio) che cosa si dicono i tuoi collaboratori in merito all’ultimo appunto che hai fatto loro, sorridere facendo finta che non stai ascoltando e tutto questo senza, mai, dare l’impressione che tu sia in preda allo stress,  (la scoperta,  da parte del The Picower Institute for Learning and Memory, è quella di una specificità di questi neuroni deputati al multitasking).

L’altra riguarda l’elasticità del cervello, e questa volta è la scoperta è tutta made in Italy (tanto per tirarci su dopo la prima partita della Nazionale..) .
Secondo i ricercatori della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, non è vero che il cervello è immodificabile, anzi, basterebbe un mal di testa o lo stress a farlo restringere per meglio “rispondere” alle esigenze.